La Vita - La Morte:
una visione diversa

LA VITA - LA MORTE:
UNA VISIONE DIVERSA

La morte che ci hanno raccontato semplicemente non esiste.
Vivere la propria vita in LEGGEREZZA è la chiave per prepararci “in vita” al passaggio.
Il senso ed il significato del “morire a se stessi”.
Come accompagnare un morente.
 

Presentazione

 

 
 
Seminario

Il Seminario inizia “a ritroso”. Infatti, si sviluppa intorno al racconto di una morte “vissuta” dal sottoscritto nel 2001.
Dal racconto dettagliato di questa vicenda del 2001 “si torna indietro” e si espone che quanto accade nel passaggio dalla “vita” alla “morte”, è un processo inverso a quello che accade dallo sviluppo dell’embrione, in gravidanza, fino alla crescita che ciascuno di noi ha nella Vita.
Tre sono i parametri che guidano il Seminario: buon senso, esperienze vissute, recenti evidenze scientifiche. Il filo conduttore di tutto il Seminario sta in una sola parola: Leggerezza.
Con informazioni chiare sarà data luce e consapevolezza alle credenze, falsi e devianti, di salvezza o punizione, che condizionano, appesantendola, la vita di ciascuno. Tutto quello che ci hanno raccontato sulla morte semplicemente non esiste.
Il Seminario ha lo scopo di comunicare conoscenze ed esperienze per contribuire a sciogliere la paura della morte, poichè si ha paura solamente di ciò che non si conosce (e la morte fa paura perché non sappiamo cosa sia). Quanto più diminuisce in ciascuno di noi la paura, tanto più si incrementa l’amore alla vita.
Il paradosso è che non ci “prepariamo” all’unica cosa certa che accadrà a ciascuno. La Morte consente di ritrovarsi in una situazione di Beatitudine....
... continua a leggere nel depliant.


L’accompagnamento del morente

L'accompagnamento del morente è un servizio che viene offerto in due modalità:

- Direttamente, con la mia presenza al capezzale del morente, stando accanto ai parenti ed amici.
- Indirettamente, a distanza (tramite telefono o Skype), dando le istruzioni adeguate ad una o più persone che sono vicine al morente, in base alle informazioni che mi vengono date.

Premessa indispensabile allo svolgimento del servizio, nelle due opzioni, è che almeno una delle persone care al morente abbia partecipato al Seminario “La Vita – La Morte : una visione diversa”. In questo modo, la conoscenza di ciò che accade è corale e quindi è corale la comprensione di cosa si fa o non si fa in aiuto al morente.

Può accadere che una persona non possa partecipare al Seminario “La Vita – La Morte: una visione diversa”, a causa di urgenza o di distanza. In questo caso, viene organizzato il Seminario per whatsapp o per Skype (…. dobbiamo vederci ….), riunendo alcuni fra parenti ed amici del morente.

E’ opportuno distinguere l’attività di “accompagnamento” del morente dall’ “assistenza” al morente...
... continua a leggere nel depliant.

Pagina di copertina della Dispensa che viene consegnata
alla fine del Seminario "la Vita - La Morte"

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Contattami